LE GRENIER DE VIVI: LE CARTELLE IN STILE PREPPY

Una sfida da cogliere, un cambiamento che diventa opportunità. Questo è il dictat di Valentina D'Amato, designer italiana che dopo una lunga esperienza di lavoro presso la nota casa di moda Moschino, decide affondare le mani in un progetto proprio, di plasmarlo con tenacia e ambizione e di creare così un nuovo brand capace di comunicare quella che è la sua idea di stile.

 

LE GRENIER DE VIVI prende vita nel 2013 in un atmosfera bucolica, ben lontana dalla frenesia metropolitana di Milano: un nuovo ambiente in cui Valentina ha modo di trovare la concentrazione e l'ispirazione giusta per raccontare la propria storia tramite le sue borse.

 

 

Le collezioni che si susseguono da allora richiamano lo stile dei prestigiosi college americani degli anni '70; i materiali utilizzati sono spesso antiche fogge d'epoca, brocantes e tele che raccontano storie inedite. I volumi sono capienti e ricordano le vecchie cartelle da scuola, rivisitate nelle dimensioni e negli abbinamenti proposti, la cui pattina viene chiusa tramite due cinturini verticali con fibbia. La nuova cartella può essere indossata a mano con l'ausilio dell'apposito manico piatto o a bandoliera grazie all'uso della comoda tracolla in tessuto.

 

Nella collezione Primavera-Estate 2016 emergono infine nuove tinte dalle cromie delicate e nuove geometrie grafiche quali pois color cielo e righe color rosso papavero. Ad aggiungere valore ad ogni oggetto del brand è la manualità con cui viene realizzato ogni singolo pezzo da artigiani italiani specializzati nel settore pelletteria.

 

 

a cura di Serena Ciarcià


ARTICOLI CORRELATI


COMMENTA ADESSO!

Scrivi commento

Commenti: 0