LA CERAMICA SPIRITUALE DI GIOVANNA BELLINI

Una ceramica d’ispirazione spirituale è quella presentata da Giovanna Bellini, artigiana poliedrica. Negli anni ha dedicato particolare attenzione alla conoscenza di molte civiltà apprendendo culture che le hanno permesso di arricchire il suo background artistico-culturale, dal quale attinge continuamente ispirazione. Spagna, Francia, Olanda, Austria, Inghilterra, Scozia, Irlanda, Ungheria, Turchia, Egitto, India, Russia, Cina, Thailandia, Indonesia, Centro e Nord America sono solo alcune dei viaggi effettuati fin’ora.

Giovanna ci racconta il connubio tra spiritualità e manifattura della ceramica in un intervista:

 

Sei ceramista, orafa e runologa. Raccontaci il tuo lavoro di ispirazione spirituale.

Ho fondato nel 2002 "La Bottega degli Incantesimi" che, nel 2004 si è trasformata nel "Laboratorio di Arte Spirituale La Terra e il Fuoco". Mi definisco Ceramista, Orafa e Runologa. Quest'ultima si riferisce a un'altra mia grande passione, le Rune: lettere di un antico alfabeto utilizzato dalle popolazioni del nord Europa nei primi secoli dopo Cristo, esse sono in realtà un "Linguaggio Divino", in esse sono racchiusi gli archetipi del Viaggio dell'Eroe, un percorso in 24 tappe (quante sono appunto le Rune), di evoluzione e crescita spirituale. Le rune sono fonte di ispirazione sia nei lavori in ceramica che in quello in metallo. Nel 2009 è uscito il nostro libro "Runemal, il grande libro delle Rune" scritto insieme a Umberto Carmignani, ed. L'Età dell'Acquario.

 

Sei socia fondatrice dell' associazione "La città della Luce". Di cosa vi occupate?

Il mio laboratorio nasce all'interno dell'Associazione Culturale e di Promozione Sociale "La Città della Luce", nata nel 1996, di cui sono socia fondatrice. Presidente, collega e amico, nonché mio Maestro di Reiki è Umberto Carmignani. L'Associazione si occupa di discipline olistiche: Reiki, Costellazioni Familiari, Ayurveda, Fiori di Bach, Laboratori Artistici, Informatica Consapevole, Permacultura, ecc., ed è anche una Comunità di Maestri di Reiki in cui vivono e lavorano una ventina di persone. L'età dei componenti va dai 2 agli 80 anni! La sede è nelle Marche, in provincia di Ancona, in Villa Porcozzone, un antica dimora ricca di storia e con più di mille anni di età.

 

Tante le tipologie dei tuoi manufatti, quali di questi è più affine a te?

Ogni mio manufatto esprime una parte di me. Con esso lavoro su me stessa per evolvere: I gioielli mi piacciono perché sono essenziali e potenti; il vasellame al tornio mi insegna l'umiltà, la pazienza, la semplicità e l'Amore; Il raku mi insegna il limite, ma anche ad essere attenta e ordinata, per ricordare i passaggi e migliorare la tecnica; la ceramica al colombino "a vista" esprime la mia parte più folle.

 

Quali sono le collezioni di ceramica attualmente presentate?

Sviluppo Ceramica al Tornio (Vasellame da Tavola alterato a mano e Ceramiche Olistiche, ovvero scalda olio per massaggio ayurvedico, contenitori per shirodhara, brucia incensi e brucia essenze); Ceramica Raku composta da due linee: serie "Erbe" manufatti realizzati a lastra con impressioni di erbe dei campi della zona (molti sono Fiori di Bach!) e serie "Colombino a Vista" vasi e piatti dalle forme zoomorfe.

Utilizzo inoltre le tecniche di Ceramica Tradizionale per realizzare Set di Rune in biscotto o smaltati. Talvolta utilizzo la cera da legno per lucidare vasi e oggetti in biscotto engobbiato, per dare una patina di antico e per attenuare l'effetto ruvido, senza l'uso della cristallina.

 

Svolgi anche corsi di apprendimento?

Sì svolgo tre tipi di corsi:

- corsi nei weekend in gruppi di 4/6 persone della durata complessiva di 12 ore;

- corsi individuali con appuntamenti settimanali di 2 o 3 ore per lezione;

- corsi intensivi da 3 a 5 giorni, durante i ponti e le festività.

 

A cura di Stefano Dal Ceredo


ARTICOLI CORRELATI


COMMENTA ADESSO!

Scrivi commento

Commenti: 0