ABILMENTE 2013: VICENZA SI VESTE DI CREATIVITA’

Il Salone della creatività manuale continua la sua inarrestabile crescita.

Tessuti, carta, colori: spesso bastano pochi elementi per creare oggetti e decorazioni che possono diventare pezzi unici e originali in grado di dare un tocco di fantasia all’ambiente in cui viviamo. Proprio per chi fa della fantasia e della decorazione la propria passione, c’è Abilmente, Mostra-atelier della Manualità Creativa, in Fiera di Vicenza dal 7 al 10 marzo 2013.


Il successo di Abilmente sancito dalle circa 90 mila presenze del 2012 si propaga all’estero e l’Edizione che apre oggi è sempre più internazionale - a Vicenza espositori da Francia, Spagna, Germania, Svezia, Gran Bretagna, USA, Belgio, Ungheria, Slovenia e Repubblica Ceca -  con il raddoppio della presenza degli espositori stranieri, confermando la vocazione di Fiera di Vicenza ad interpretare i mercati, non considerando i confini un limite ma solo un’opportunità di valorizzazione del nostro straordinario Made in Italy”. Ha detto il Presidente Ditri all’inaugurazione della Manifestazione.


Abilmente continua il suo trend in crescita. Nei primi due giorni di apertura al pubblico della Mostra-Atelier della Manualità Creativa, Fiera di Vicenza ha registrato una media del +20% rispetto all’edizione record della Primavera 2012. Un successo che conferma ancora una volta quanto sia d’appeal la creatività ‘fai-da-te’. 

Abilmente è la location ideale dove il ‘fare creativo’ è grande protagonista e dove gli Atelier tematici dedicati alla carta, alla moda, all’arte tessile, sono il cuore pulsante del Salone. Tante idee anche per le spose che potranno trovare all’interno dell’Atelier della Sposa Creativa spunti originali per gli abiti e per gli accessori, grazie all’utilizzo di materiali alternativi, come il mais e la plastica. Ed ancora i riflettori di Abilmente sono puntati su tutto quello che riguarda le tecniche di stampa con i pigmenti naturali e la decorazione naturale del tessuto.


Tantissimi i corsi e i workshop dedicati alle varie arti manuali. I temi dominanti degli Atelier di questa edizione saranno la lana, il feltro, la tessitura e il patchwork. All’interno degli Atelier, oltre all’esposizione di manufatti originali, sarà possibile seguire i numerosi corsi e dimostrazioni tenuti dalle più importanti associazioni e creative del settore.


Novità di questa primavera il Padiglione I dedicato interamente al Cake Design, un palcoscenico colorato ed originale dove sono tanti gli spunti interessanti per chi ama la decorazione delle torte, un’arte diventata  di moda.

 

Ad ammaliare i visitatori sono le Mostre:

  • Le città invisibili: mostra di patchwork organizzata in collaborazione con l’Associazione Nazionale Quilt Italia, che propone 19 manufatti ispirati all’opera di Italo Calvino;
  • A family Story: 8 armadi esposti da cui emerge l'essenza del “fare” di chiara Pizzinato e il prodotto finito, cioè l'abito e l'accessorio;
  • Intrecci creativi: in scena una vasta gamma di filati, di strumenti e tecniche di lavorazione: dal vecchio telaio a mano ai praticissimi piccoli telai ispirati a quelli che usavano le antiche tribù, per arrivare ai moderni “stabilizzatori” idrosolubili che permettono di ottenere effetti di grande impatto estetico attraverso un utilizzo “artistico” del filo;
  • Mostra internazionale di patchwork: in collaborazione con European Patchwork Meetin, Protagonisti della mostra sono i 34 finalisti del concorso internazionale “Yesterday, today, tomorrow” e i 3 lavori realizzati per l’occasione dai membri della giuria.

 

In città a Palazzo Bonin Longare, saranno protagoniste fino al 10 marzo (con ingresso gratuito) in un’esclusiva Mostra dedicata al mondo del Cake Design, dal titolo “DolceArte”, le opere d’arte dei grandi artisti del Novecento, quelle cubiste di Picasso, il dinamismo di Boccioni, i ready made di Duchamp, le interpretazioni surreali di Dalì e Magritte.


Abilmente, quale Partner Ufficiale del CONCORSO NAZIONALE DI MODA ETICA, ospiterà nella prossima edizione, successiva alla proclamazione, il vincitore della categoria Bijoux/Gioielli: un ottima vetrina che permetterà al designer di presentare le sue creazioni in un panorama creativo tanto seguito.

RICORDIAMO CHE LE CANDIDATURE AL CONCORSO SONO ATTUALMENTE APERTE:


LEGGI ANCHE:


Abilmente, un successo da record! Il reportage fotografico.

Cuore di maglia! Operazione Emilia.

Riciclo e Riuso: eco movimento creativo



Scrivi commento

Commenti: 0