BUONGIORNO CERAMICA! IL LUNGO WEEKEND DEDICATO ALLA CERAMICA

Domani ha inizio il lungo weekend dedicato alla scoperta della ceramica artistica e artigianale italiana.

 

Un progetto importante, organizzato da AiCC – Associazione Italiana Città della Ceramica e Artex -Centro per l'Artigianato artistico e tradizione della Toscana- e promosso da AiCC, capace di coinvolgere ben 37 città italiane tutte di antica tradizione ceramica e di forte vocazione contemporanea, in un unico evento dalla diffusione capillare che permette a tutti di poterne prendere parte.

Le regioni coinvolte sono Abruzzo (città: Castelli), Calabria (città: Squillace), Campania (città: Ariano Irpino, Cava de' Tirreni, Cerreto Sannita, Napoli, San Lorenzello, Vietri sul Mare), Emilia Romagna (città: Faenza), Lazio (città: Civita Castellana), Liguria (città: Albisola Superiore, Albissola Marina), Lombardia (città: Laveno Mombello, Lodi), Marche (città: Ascoli Piceno, Pesaro, Urbania), Piemonte (città: Castellamonte, Mondovì), Puglia (città: Grottaglie, Laterza), Sardegna (città: Assemini, Oristano), Sicilia (città: Burgio, Caltagirone, Santo Stefano di Camastra, Sciacca), Toscana (città: Impruneta, Montelupo Fiorentino, Sesto Fiorentino), Umbria (città: Deruta, Gualdo Tadino, Gubbio, Orvieto) e Veneto (città: Bassano del Grappa, Este, Nove).

Da questa seconda edizione di Buongiorno Ceramica è stata coinvolta anche Malta e il suo Bonġu Ċeramika.

 

 

Per conoscere il programma della città più vicino a voi vi consigliamo di accedere alla pagina dedicata del sito ufficiale dell'evento Buongiorno Ceramica

Fra le molte lodevoli iniziative di questo creativo weekend vi segnaliamo il programma della città di Urbania -l'antica Casteldurante-, in provincia di Pesaro-Urbino nelle Marche, di cui celebre è tutt'oggi la fama per le sue ceramiche.

Una cittadina che nel '500, durante la signoria dei duchi di Urbino, si animava di 150 maiolicari e più di 40 forni attivi, raggiungendo con la sua maestria nell'arte della ceramica ogni angolo d'Europa al punto che ancora oggi svariati sue opere sono custodite nei musei quali il Louvre di Parigi, il Metropolitan Museum of Art, l'Ermitage di San Pietroburgo, il Victoria & Albert Museum di Londra.

Il 3-4-5 giugno 2016, in occasione di Buongiorno Ceramica a Urbania sarà possibile ammirare le pregiate maioliche e terrecotte della tradizione durantina che testimoniano l'attività delle antiche botteghe tra il XIII e il XX secolo visitando con ingresso gratuito i Musei Civici di Palazzo Ducale e Museo Leonardi.

E in aggiunta, fra le molte iniziative, due incontri imperdibili: “Design per non credenti” con Mirco Denicolò e “Fittile futuribile- Domani è nuovamente terra” con Jonathan Pierini.

 

Gli Artigianauti augura a tutti un felice weekend creativo alla scoperta della ceramica italiana.

 

 

Immagini e info: www.buongiornoceramica.it

LEGGI ANCHE:


STORIA DELLA CERAMICA DI DERUTA: IL PERIODO RINASCIMENTALE


LA CERAMICA RAKU: RITI E MISTERI DI UN FASCINO SENZA TEMPO


LA CERAMICA "PITTORICA" DI LAURA GIUSTI



Scrivi commento

Commenti: 0