FILAMENTI: TRAME (Storie) DI CARTE, TESSUTI, E CELLULE

dal 16 Febbraio al 2 Marzo, Bologna.

S’inaugura domani 16 Febbraio la mostra FILAMENTI: TRAME (Storie) DI CARTE, TESSUTI E CELLULE. Un esposizione d’eccezione, il cui obiettivo è comunicare allo spettatore i racconti delle Trame: filati realizzati con svariati procedimenti di arte tessile si intrecceranno all’interno di una stessa opera con realizzazioni in carta fatta a mano.

 

Le opere di Fernando Masone e Julia V. Stietencron formano “trame” capaci di narrare “storie” di cellule staminali nel loro incessante viaggio tra forme, colori e nuove identità funzionali: Il Libro della Vita Scritto su Carta e Tessuto.

 

Come l’uomo, a partire dall’arte rupestre, ha cercato di trasformare materie grezze e piante in un “filato” con cui creare legature, filature, e incroci per realizzare abiti e manufatti.

Come le cellule e lo spazio extracellulare sono percorsi da molecole che si assemblano a formare microfilamenti e microtubuli fino ad organizzarsi in una “trama tessile”: il citoscheletro e la matrice extracellulare.

Come nella trama prodotta da un telaio, le “fibre” hanno diametri e incroci diversi, formano geometrie altamente ordinate assieme ad intrecci particolari, che spiccano sulla trama di fondo, come gli inserti di un tessuto.

Come la cellula è in continuo movimento, percorsa da vibrazioni e pulsazioni che nascono dal continuo rimodellamento del DNA nel nucleo e dal “rimaneggiamento” del citoscheletro cellulare.

 

E’ su questo intreccio tessile che viaggiano i segnali molecolari in un incessante traffico dalla superficie cellulare al nucleo e viceversa. E’ grazie a questa “vibrazione mutante”, a volte divenuta suono udibile (sonocytology), che la cellula si percepisce, ascolta il mondo che la circonda, esprime i suoi geni, acquista la sua identità nel periodo embrionale, si riproduce, e muore.

 

Anche la carta si presta a creare sculture multiformi, conferendo alle opere una nota di singolare leggerezza.

 

Dove e quando:

Dal 16 Febbraio 2013 al 2 Marzo 2013

Dalle 16:00 alle 19:00

Presso il VID (Visual Institute of Developmental Sciences)
Strada Maggiore, 42 – Bologna

 

 

 

LEGGI ANCHE:


Concorso Nazionale di Moda Etica: aperte le candidature.

Corsi di Tessitura manuale e tintura naturale

Tessuti ecologici e piante tintorie per abiti e accessori sostenibili



Scrivi commento

Commenti: 0