OGGI E’ LA GIORNATA MONDIALE DELL’AMBIENTE 2011: cos’è, programma in agenda, consigli.

Tutti in festa oggi per rendere omaggio alla Giornata Mondiale dell’Ambiente (W.E.D. – World Environment Day), organizzata dal Programma delle Nazioni Unite per l’Ambiente (UNEP – United Nations Environment. rogramme), che dal 1972, ci accompagna ogni anno. L’Onu ricorda che questa manifestazione non vuole creare rivoluzioni ma piccole iniziative personali che ognuno di noi può concretizzare a favore della tutela dell’ambiente.

 

La giornata Mondiale dell’ambiente è stata istituita dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite nel 1972 in occasione dell’apertura della Conferenza di Stoccolma sull’Ambiente Umano. Quest’anno è ospitata in India, paese che negli ultimi anni si è contraddistinto per aver creato un equilibrio di salute ambientale puntando soprattutto sulla Green Economy. Achim Steiner, il direttore esecutivo del Programma Onu per l’Ambiente (Unep), afferma: “L’india è famosa per la sua cultura, l’arte, il cinema e le industrie del settore IT. Allo stesso tempo è all’avanguardia per alcune iniziative “verdi” di una green economy che sta prendendo piede a livello globale. Dalle sue turbine eoliche all’industria del solare, fino alle norme sugli investimenti nella conservazione della risorsa idrica e la gestione della terra, sono state poste le fondamenta di un nuovo modello di sviluppo”.

 

Pare allora che gli organizzatori abbiamo scelto L’india come paese “portabandiera 2011” per concentrare l’attenzione sul grande sviluppo economico e demografico che è riuscito ad ottenere il Paese, attraverso piani di sviluppo che non danneggiano l’ambiente, quali appunto le energie rinnovabili. Inoltre, il tema di quest’anno riguarda la salvaguardia delle foreste e L’india può farsi porta-voce di un grave problema, situato nel suo territorio ma che è condiviso dalla quasi globalità del pianeta. Le foreste indiane possono definirsi oggi habitat naturale in salute solo per l’11%, il che rappresenta un problema per le specie che ospita, fra cui le specie protette e in estinzione.

Con piccoli gesti quotidiani possiamo fare molto per la salvaguardia dell’ambiente in cui viviamo. Diventa perciò importante utilizzare, ad esempio, shopper in tela per fare la spesa abolendo i sacchetti di plastica, fare attenzione al packaging degli oggetti che compriamo perché questi finiranno nella spazzatura, preferire il cibo a Km zero alla papaya d’oltre oceano che per giungere nel nostro Paese implica un inquinamento, organizzarsi in casa per fare la differenziata, illuminare casa con lampadine a risparmio energetico, tentare di riciclare gli oggetti in disuso, spegnere l’automobile quando si è fermi ad aspettare, utilizzare di più i mezzi pubblici o la bici, preferire la carta riciclata alle lucide patinature di una brochure. Questi sono solo alcune, delle piccole azioni che, se svolte in maniera assidua e quotidiana, possono far tanto.

 

Innumerevoli le iniziative, conferenze e attività che si svolgono oggi in tutto il Mondo e soprattutto in Ruanda, dedicate alle energie rinnovabili, e quindi l’energia solare, idroelettrico, biogas e metano; dedicate all’educazione ambientale nelle scuole; dedicate alla piantagione di innumerevoli alberi.

In Italia, purtroppo, non vi sono molte iniziative, ma ve ne segnaliamo alcune:

- Trentino Alto Adige: la città di Rovereto ospita la Notte Verde che vede un susseguirsi di convegni, spettacoli ed eventi situati nel centro storico.

- Piemonte: a Torino è stato organizzato un BIKE PRIDE, ovvero un corte in bicicletta per sollevare il problema dell’inquinamento derivante dai mezzi di trasporto.

- Liguria: a Sarzana è già cominciata l’EXPO ENERGY, una grande manifestazione che vede la partecipazione di espositori specifici del settore eco-sostenibile e delle energie pulite. A Santa Margherita Ligure si svolge oggi ARTE MARE SCIENZA FESTIVAL, evento per la promozione le bellezze naturali del promontorio di Portofino.

- Emilia Romagna: a Bologna ENERGIA DEI COLLI è un evento che si protrarrà fino al 15 Giugno ed è dedicato interamente al tema dell’ambiente, dell’arte).

- Sicilia: i circoli Arci con il patrocinio dell’UNEP hanno organizzato a Monreale (Palermo) un dibattiti in piazza Duomo. L’evento avrà inizio alle ore 16.00 e si parlerà delle energie rinnovabili insieme agli esperti del Festival Energie Alternative.

Vi consigliamo infine di visitare i seguenti siti web:

 

Ci pare doveroso a questo punto, ricordarvi, che votare è un diritto ma anche un dovere. Vi invitiamo tutti a presentarvi alle aule di voto il 12 e il 13 Giugno per contribuire alle importanti scelte che rischiano di cambiare il nostro Paese e le nostre future generazioni. La tua scelta è importante!

 

Fateci sapere cosa farete oggi, cosa ho organizzato la vostra città e se avete scelto uno stile di vita Green.

Vai sul nostro Forum “Parola d’ Artigiano” e scivici!

 

Buona eco-giornata!